EnglishItalianSpanish

Prenota Online: fatti aiutare da un nostro consulente. Chiama al +39 391 75 13 937

SAN SEBASTIAN – DONOSTIA

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
San Sebastian - Donostia, eleganza e fascino lungo il cammino del nord.

San Sebastian (Donostia tradotto in basco), capoluogo della provincia di Guipúzcoa, è  una delle città più eleganti e vive non solo della costa basca, ma di tutto il Cammino del Nord.

Capitale Europea della Cultura 2016 ha in serbo un ricchissimo programma di feste, esposizioni, conferenze. L’obiettivo dichiarato è di fare della cultura lo strumento per conoscersi meglio, per comprendersi l’un l’altro e per imparare a convivere con il diverso.

Storia di San Sebastian 

Nata come villaggio di pescatori e da sempre terra di passaggio per i pellegrini diretti a Santiago, Sancho El Sabio le concedette sul finire del XII secolo un “fuero”. Questo corpo di leggi le permetteva di gestire autonomamente il governo della città e delle zone limitrofe, procurandole così un notevole incremento nei commerci e negli affari.

Il vero punto di svolta si ebbe però solo nel XIX secolo, quando la regina reggente Maria Cristina di Spagna la scelse come residenza estiva. In breve nobili e aristocratici appartenenti all’élite spagnola e francese cominciarono a frequentarla.  Il volto della città venne completamente ridisegnato, diventando un esempio di mondanità, eleganza e fascino indiscutibili.

Nel 1953 San Sebastian venne scelta per ospitare l’illustre Festival internazionale del cinema, manifestazione che si tiene ancora oggi ogni Settembre.

La fama e la splendida reputazione che in questi decenni è riuscita a conquistare le hanno meritatamente procurato il titolo di  “Perla dell’Oceano”.

Città di San Sebastian

isla de santa claraI monti che da una parte e dall’altra circondano la baia ospitano entrambi punti privilegiati di osservazione della città. Oggi  richiamano molti turisti, ma in passato rappresentavano punti strategici di difesa contro gli attacchi dal mare.

Sul monte Urgull per esempio, accanto ai resti di antiche mura, torreggia un castello del XII secolo. Ancora ben conservato, ospita da qualche anno il Museo di storia della città.

Sul monte Igueldo invece “el Torreón” è oggi una terrazza panoramica, anche se fino al secolo scorso è stato usato come faro.SAN SEBASTIAN FESTIVAL CINEMA

Il centro storico di San Sebastian

San Sebastian offre molto in termini di luoghi da visitare e cose da fare.

Una bella passeggiata sul lungomare, magari al tramonto, vi permetterà di ammirare la rigogliosa e verde isoletta di Santa Clara al centro della baia. Scenografico anche il Palacio Miramar, antica residenza della regina.

Particolare attenzione merita la città vecchia, posta proprio ai piedi del monte Urgull.

Qui, molto bella è la piazza della Costituzione, la chiesa gotica di San Vicente e il maestoso palazzo del comune, un tempo casinò e centro di mondanità durante la Belle Époque.

Interessante il Museo San Telmo, dedicato alla storia e alla cultura basca. Ricavato per metà da un cinquecentesco convento domenicano, ha nell’altra metà un edificio avanguardista e contemporaneo, segno evidente di un incontro tra passato e presente.SAN SEBASTIAN PINTXOS

Accanto alla zona vecchia si situa il cosiddetto Centro Romántico, nel quale sorge la cattedrale del Buon Pastore e la bella piazza Gipuzkoa.

Enogastronomia e feste

In entrambe le zone, un dedalo di viuzze accoglie la maggiore concentrazione di bar al mondo. La gastronomia, qui come in tutti i paesi baschi, è una componente importantissima. Pintxos,  pesce appena pescato e  Txakoli, il vino bianco autoctono a denominazione controllata, i suoi elementi principali.

Una città quindi ricca di storia, cultura gastronomica, sport ( la pelota ad esempio) e mondanità.

Tante le feste in programma. Da ricordare il Festival del Jazz a luglio, la Semana Grande a Ferragosto, il Festival di musica classica a fine agosto e naturalmente il Festival del cinema a settembre.

Organizza il tuo Cammino del Nord

Vincenzo Martone

Vincenzo Martone

Founder - Nomade Digitale - Social Media Manager - Fotografo - Marketers - oltre 60 Cammini di Santiago percorsi Ciao, sono Vincenzo ed ho dedicato gli ultimi 6 anni della mia vita nello sviluppo di portali web per la vendita di viaggi. Tra un viaggio a piedi e l’altro in giro per il mondo come Nomade Digitale ho la possibilità di lavorare ovunque portando sempre con me un Mac Portatile, l’attrezzatura fotografica ed una Mug per il caffè americano. Il posto in cui ho lasciato il cuore nel mondo durante i miei viaggi è l’Australia, il secondo è il Giappone ed il terzo la Spagna in cui vivo, ma sempre con lo zaino pronto a partire per la prossima destinazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri viaggi

Abbiamo creato decine di proposte di viaggi a piedi in Italia e nel Mondo.

Scopri come viaggiare con noi 〉

Seguici sui social

Categorie

Post recenti

Follow Us

Iscriviti alla nostra Newsletter

Richiedi il tuo viaggio

Verrai contattato da un nostro consulente esperto, a te dedicato, che realizzerà un preventivo personalizzato per il tuo viaggio a piedi

Visita il nostro nuovo portale di viaggi dedicato al

Cammino di santiago

Visita il nostro nuovo portale di viaggi dedicato al

Cammino di santiago

cookie

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per finalità tecniche, statistiche e di profilazione.

Facendo clic su “Accettare”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consultare la nostra Cookie Policy

Vuoi ricevere le nostre offerte di viaggio?

Inserisci i tuoi dati qui