cammino portoghese da Tui

Cammino portoghese da Tui – Ultimi 100 km

Secondo per importanza, il Cammino Portoghese da Tui è un concentrato di natura. E con la variante spirituale potrai ripercorrere la storia del pellegrinaggio più famoso al mondo.

Tui è una delle località di partenza più gettonate del Cammino di Santiago, la quarta per importanza dopo Sarria, Saint Jean Pied de Port e Oporto. Prima città galiziana e spagnola sul Cammino Portoghese, è ad appena 119km da Santiago de Compostela. Chi parte da qui a piedi ha quindi diritto a ricevere la Compostela, a condizione che lo percorra senza mezzi e apponga due sellos al giorno sulla credenziale.

A segnare il confine tra Spagna e Portogallo è il Miño, un lungo fiume che sfocia a pochi chilometri da Tui nell’Oceano Atlantico. Piccola curiosità! Il fiume Miño è presente su tutti e quattro i Cammini di Santiago più famosi: a Portomarín sul Cammino Francese, a Lugo sul Cammino Primitivo, a Ourense sul Cammino Sanabrese e a Tui sul Cammino Portoghese. Insomma, uno dei protagonisti del Cammino verso la città compostelana.

A unire le sponde del fiume un ponte di ferro, percorribile sia in macchina che a piedi. Due orme l’una opposta all’altra, poste esattamente a metà del ponte, segnano il confine tra Spagna e Portogallo. Dall’altra parte, a svettare sulla collina, una magnifica città fortificata, Valença do Minho: assolutamente da vedere se ti trovi a Tui, puoi raggiungerla in appena una ventina di minuti a piedi dal centro.

cammino portoghese da tuo

Anche Tui è una bella città. La sua cattedrale fortezza è davvero imponente e domina tutto il promontorio. Potrai approfittare del bel lungo fiume per una passeggiata, andare alla scoperta delle sue strette viuzze oppure farti una bella mangiata in uno dei tanti bar-ristoranti del centro.

Com’e il Cammino Portoghese da Tui

Il Cammino Portoghese da Tui è lungo 119km e viene suddiviso in 6 tappe, anche se è possibile farlo tranquillamente in 5.

A differenza degli altri Cammini in Galizia, dove prevalgono boschi di eucalipto e campi dedicati al bestiame, qui è facile trovare anche coltivazioni di patate e vigne. Dopotutto la Galicia è famosa per la grande produzione di patate, tra l’altro squisite, e per la produzione di vino bianco d’altissima qualità, primo fra tutti l’Albariño.

Purtroppo, a rovinare un po’ l’atmosfera e la piacevolezza del cammino è il tanto asfalto, che sebbene si sviluppi in mezzo alla natura e al fresco del bosco, alla lunga stanca e appesantisce i piedi del pellegrino.

La segnaletica è davvero ottima. Il cammino è tracciato con le classiche frecce gialle e i mojon galiziani, che in quest’ultimo tratto recano anche impressi i chilometri mancanti a Santiago. A meno che non si decida di partire col buio, perdersi è quasi impossibile.

Di varianti importanti ce ne sono almeno tre:

  1. Nella prima tappa, una variante ci permette di evitare l’orribile zona industriale di O Porriño; lunga uguale al tratto tradizionale, si sviluppa su sterrato, sentieri, boschi e un po di strada.
  2. Nella quarta tappa, all’altezza di Pontevedra, si può deviare dal tragitto classico e percorrere la variante espiritual, anch’essa ben segnalata e molto frequentata. In tre tappe, di cui una in barca, si raggiunge Padrón e ci si riallaccia al Cammino Portoghese tradizionale.
  3. Nella quinta tappa, a Pontecesures, una deviazione di circa 5km permette poi di raggiungere Padrón passando per il bel Convento francescano di Herbón.

I dislivelli sono minimi e non rappresentano una reale difficoltà per il pellegrino. Il punto più alto è infatti di soli 250 metri; per il resto si rimane quasi sempre al di sotto dei 100m.

I canonici paesi di fine tappa – O Porriño, Redondela, Arcade, Pontevedra, Caldas de Reis e Padrón – sono tutti grandi e dotati di ogni genere di servizio, compresi supermercati e presidi medici.

Gli albergue, spesso nuovi e moderni, rispondono alle esigenze di tutti, con cucina attrezzata, Wi-Fi, e spesso lenzuola pulite. A meno che non si decida di stare in un albergue municipale, il costo dei privati si aggira quasi sempre tra i 10€ e i 14€.

Per mangiare puoi tranquillamente approfittare del menù del pellegrino o menù del giorno, che con circa 10€ ti da primo, secondo, contorno, pane, dolce e bibita.

Possiamo quindi affermare che il Cammino Portoghese da Tui è una sfida che tutti sono in grado di affrontare, anche quelle persone con poca preparazione fisica e alla prima esperienza.

1 Tappa_ Tui – O Porriño 19km

cammino portoghese da tuo

Tappa decisamente facile, sia per i dislivelli quasi inesistenti che per la breve distanza, si sviluppa interamente tra boschi e una ricca vegetazione, a tratti al lato del fiume Louro.

Si incontrano due punti di ristoro nei primi 10km, dove è consigliato fare rifornimento di acqua e snack nel caso si sia senza, e più nulla per gli 8km rimanenti.

Una variante inaugurata da pochi anni, ben visibile al km 10, permette poi di camminare lontano dalla brutta zona industriale di O Porriño e arrivare in città attraverso un piacevole sentiero nel verde e sul lungo fiume.

All’uscita dal bosco incontriamo subito l’albergue municipale, una struttura moderna e a vetrate che però non apre prima delle 14:00. In alternativa, albergue privati, hotel e pensioni potranno darti un letto comodo per riposare. O Porriño è infatti una città provvista di ogni servizio: banche, bar, ristoranti, farmacie e supermercati ti daranno tutto quello che cerchi. E se vuoi provare qualcosa di nuovo, assaggia il tipico pane di O Porriño, una delizia!

2 Tappa_ O Porriño – Redondela 15km

cammino portoghese da Tui

Lasciamo O Porriño percorrendo un primo tratto, per fortuna breve, al lato della statale. Una freccia ti fa subito deviare verso una strada interna quasi per nulla frequentata, riportandoti sulla statale solo per attraversarla e lasciartela finalmente alle spalle. Per chi decide di partire col buio raccomando sempre molta attenzione, non solo per la pericolosità di camminare su una statale, anche se accompagnati da una luce di posizione, ma anche nell’individuare frecce e mojon. Non saresti il primo a perdersi perché non ha visto l’indicazione.

Si entra quindi finalmente nel bosco, circondati da pini ed eucalipti. Sopra le nostre teste aerei a bassa quota volano diretti al vicino aeroporto di Vigo, scelto da sempre più viaggiatori e pellegrini per i suoi voli low cost. Una salita di quasi 150m di dislivello ci porta a 230metri d’altezza, in un punto panoramico dal quale possiamo vedere tutta la valle fino a Redondela. Da qui fino alla città però solo qualche casa e tanto asfalto.

Redondela è una cittadina relativamente grande, provvista di ogni servizio. Nel caso tu abbia ancora energie, puoi fermarti qui per uno spuntino e raggiungere in un paio d’ore la località di Arcade, una località di mare all’interno di un fiordo.

3 Tappa_ Redondela – Pontevedra 18km

cammino portoghese da Tui

Da Redondela imbocchiamo una stradina e attraversiamo su asfalto un caseggiato appena fuori dalla città. Una strada in salita poco frequentata, per fortuna con una fontana proprio a metà, e una successiva discesa, ci portano ad Arcade, cittadina sita proprio all’interno del golfo. A seconda dell’ora in cui raggiungerai la città, potrai vedere i due isolotti a pochi metri dalla spiaggia subire gli effetti della marea, con il calo e l’innalzamento del livello del mare.

Una pausa in uno dei tanti bar e via che si ricomincia. Un bellissimo ponte romano, il Puente Sampaio, ad appena 1,7km da Arcade, ci accompagna fuori dalla città in un bel bosco, con vigne e fiumiciattoli. Si arriva così a costeggiare una strada, per fortuna poco trafficata, fino a Pontevedra. In alternativa è stata creata una variante che costeggia il fiume, un po’ più lunga rispetto alla prima ma certo più piacevole.

Appena arrivi l’albergue municipale è sulla destra: aprendo alle 14:00 è facile trovare già una lunga coda di persone che aspetta; fai due conti e vedi se ne vale la pena. Dopotutto ha un numero limitato di posti e se c’e troppa gente è inutile che aspetti. In alternativa, a Pontevedra, ci sono anche albergue privati, ostelli e hotel. Davvero un’ampia scelta a disposizione.

Pontevedra, capoluogo di provincia, è una delle più importanti città della Galicia. Fondata dai romani e prosperata nel Medioevo grazie al suo importante porto commerciale, ha un complesso monumentale e storico di grande rilievo: pensiamo solo alla magnifica Basilica di Santa Maria Maggiore o al ponte romano. In questi ultimi anni ha subito inoltre una vera e propria innovazione urbana, inserendo molte zone pedonali e rendendosi più accessibile alla disabilità motoria. Insomma, una bella città da scoprire.

4 Tappa_ Pontevedra – Caldas de Reis 23km

Si esce da Pontevedra attraversando il ponte vecchio: chiamato anche ponte del Borgo, è di origine romana ma con rimaneggiamenti medievali. Si comincia così a macinare chilometri tra boschi di eucalipto e natura, a volte su asfalto, altre volte su sentiero.

Dopo circa 10km appare un cartellone informativo che ti indica la deviazione per la variante spirituale e le tappe che dovrai affrontare prima di ricongiungerti al tradizionale Cammino Portoghese. Devi quindi scegliere: destra per la variante e sinistra per la Via classica.

Variante spirituale – La variante spirituale parte poco dopo Pontevedra e dopo 73km, cioè 3 tappe, arriva a Padrón, l’antica città romana di Iría Flavia. Le tappe sono:

1. Pontevedra – Monasterio de Armenteira 21km

2. Monasterio de Armenteira – Vilanova de Arousa 24km

3. Vilanova de Arousa – Pontecesures / Padrón 28km

La terza tappa la si può fare a piedi oppure in barca. L’esperienza della barca è perfetta se si desidera ripercorrere il leggendario viaggio dei resti dell’apostolo Giacomo il Maggiore. La tradizione racconta infatti che quando i discepoli di San Giacomo arrivarono con le sue spoglie sulle coste galiziane, a bordo di una barca condotta da un angelo, risalirono in barca il Rio Ulla fino alla località di Iria Flavia.

Tra boschi, vigne e sentieri, e cercando di non farsi investire dai tanti ciclisti che percorrono i il Cammino in bici, si arriva a Caldas de Reis, una cittadina abbastanza grande e provvista di tutti i servizi. Sviluppatasi lungo le sponde del fiume Umia, Caldas de Reis ospita un grande giardino botanico, alla cui entrata puoi ammirare una parete con disegnato un mega cruciverba.

5 Tappa_ Caldas de Reis – Padrón 18,5km

cammino portoghese da Tui

Come sempre si lascia la città su asfalto, attraversando il bel ponticello in pietra sito proprio alla fine del centro storico. Si imbocca poi un sentiero in discesa e ci si immerge tra boschi e vigne. L’asfalto si alterna a sentieri, e la facilità del percorso rende piacevole camminarvi e trascorrerci qualche ora. Purtroppo, negli ultimi chilometri, tutto viene rovinato dalla gigantesca e orribile fabbrica di Pontecesures, dai cui camini escono incessanti fumane. Proprietà di una multinazionale operante nel settore dei mobili, questa fabbrica in particolare si occupa di lavorazione del legno. Di certo in Galicia gli alberi non mancano!

A Pontecesures troviamo anche il bivio per il Convento francescano di Herbón: distante solo 2,5km, è una struttura maestosa e molto ampia che funge anche da albergue per pellegrini. Da qui il sentiero continua e raggiunge, dopo altri 3km, la località di Padrón, una cittadina ben curata con un bel centro storico.

Padrón ha una lunga storia alle spalle, strettamente legata al Cammino di Santiago. Innanzitutto di origine romana, Iria Flavia prese il nome da Flavio Vespasiano, che la usò per distribuire terre ai suoi legionari. Posta proprio sull’estuario del fiume Ulla, secondo la leggenda fu il luogo di approdo dei due discepoli di Giacomo il Maggiore che stavano trasportando le sue spoglie lontano da Gerusalemme. Fu da qui che si incamminarono verso nord per seppellire i resti del santo, esattamente nel luogo dove oggi sorge Santiago de Compostela. Iria Flavia era anche sede episcopale al momento del ritrovamento dei resti dell’apostolo, e infatti da lì arrivò il vescovo Teodomiro a confermare prima di tutti gli altri la notizia.

Padrón é anche famosa per i suoi Pimientos de Padrón: peperoncini dolci verdi fritti, cosparsi di sale grosso, sono una vera leccornia che devi assolutamente provare prima di andartene.

Tappa 6_ Padrón – Santiago de Compostela 25km

cammino portoghese da Tui

Ultima tappa e ultima fatica di questo Cammino Portoghese da Tui. Si affrontano quasi 25km di asfalto, per fortuna pochi al lato della statale e molti tra vigne, natura e piccoli caseggiati. L’unica cosa che conta a questo punto è arrivare. I chilometri segnati sui mojon  cominciano ad essere sempre meno, e così il passo si allunga, la voglia aumenta e il sorriso si allarga. Lungo il tragitto bar e punti di ristoro ti permettono di ricaricare le energie in vista della meta.

Una visuale stupenda della Cattedrale di Santiago appare all’improvviso davanti a noi quando mancano 6km all’arrivo! Un’ora e mezza che sembra non passare mai.

Si entra a Santiago de Compostela dalla moderna zona universitaria, si attraversa il parco e si sale da Rua Do Franco fino alla bellissima Plaza de Obradoiro. Di fronte a noi la Cattedrale! Finalmente arrivati! Una massa di pellegrini seduti e sdraiati sul selciato della piazza, a godersi la soddisfazione e la felicità dell’arrivo, a salutare ed abbracciare i compagni di viaggio, e a fare qualche foto di rito.

E poi direzione Oficina del Peregrino per l’ultimo sello e la Compostela

Come arrivare a Tui da Santiago de Compostela

Da Santiago de Compostela puoi raggiungere Tui sia in treno che in autobus.

Treno

Per raggiungere Tui da Santiago de Compostela in treno dovrai cambiare all’altezza di Vigo. Il costo per questo primo tratto si aggira tra i 9€ e gli 11€. Da Vigo a Tui ci sono un po’ meno collegamenti e il costo del biglietto è di 4€.

Per tariffe e orari guarda su www.renfe.es

Bus

Se scegli Alsa devi prendere la tratta Santiago de Compostela – Valença do Minho. Ferma a Pontevedra, Vigo e Tui. Il costo varia dai 25€ ai 35€.

Per tariffe e orari consulta il sito www.alsa.es

Se scegli Monbus dovrai utilizzare un autobus Castromil fino a Vigo – costo standard 8€ – e da lì prendere l’autobus Automóviles de Tui per A Guarda – costo 3,30€ –

Consulta tariffe ed orari sul sito www.monbus.es fino a Vigo e www.automovilesdetuy.es fino a Tui

Come arrivare a Tui da Porto

Bus: da Porto a Tui sono 140km e vengono coperti quotidianamente dalla compagnia Alsa. Il costo del biglietto è di circa 16€.

Per tariffe e orari consultare il sito www.alsa.es

Treno: si può arrivare in treno da Porto a Tui, ma bisogna cambiare a Valenca do Minho. Il costo è dalle 10€ e le 12€.

Consultare orari e tariffe sul sito www.cp.pt

  •  Deborah Torreggiani

    Ciao sono Deborah Torreggiani Editor e Co – Founder di Apiediperilmondo.com. La nostra missione è racchiudere in un solo portale tutte le informazioni sui viaggi a piedi, attraverso le nostre esperienze e il nostro lavoro.  Creo dei testi chiari e ricchi di informazioni per aiutarti a trovare tutto ciò che cerchi.

NEWSLETTER

Patch Apiediperilmondo

Instagram

#walkingeurope #apiediperilmondo #rotavicentina #traveller #blogger #hike #instagrammers #instagramhub #igers #travelblogger #globetrotter #photography #spraypaint #art #urban #portugal #happy
Walk on #walkingeurope #apiediperilmondo #rotavicentina #portugal #blu #portugal #love #sun #sea #sand #followme #instagood #instagramhub #instagrammers #wanderlust #camminare #hike #trekking #walking #igers #blogger #traveller #globetrotter
Walk on the Rota Vicentina #walkingeurope #apiediperilmondo #rotavicentina #followus #instagramhub #instagrammers #instagood #hiker #hikers #cliff #camminare #igers #traveller #trekking #enjoy #sea #sun #love #portugal #blu
Walk on the Rota Vicentina in Portugal #walkingeurope #apiediperilmondo #rotavicentina #portugal #alentejo #followus #instagramhub #instagrammers #instagood #hiker #hikers #igers #camminare #viaggi #travel #globetrotter
#Day104 😊😊😊Grazieeeeeeee!!!!😊😊😊 Un abbraccio calorosissimo a tutte le decine di persone che da ieri hanno iniziato ad acquistare il nostro #libro "Come organizzare il Cammino di Santiago"

Speriamo che vi sia utile ad intraprendere quel viaggio che vi porterà tantissima gioia. 🚶🏻Intanto noi continuiamo a camminare per darvi maggior i informazioni anche su altri percorsi.👣🌎 Notte passata in tenda⛺️, l'accoglienza di Carina a Vale Seco è stata molto piacevole.. Grazie.. Stanotte un po' di pioggia ha rinfrescato l'aria è la temperatura è decisamente perfetta per camminare .

Ieri abbiamo beccato altri hikers che come noi stanno percorrendo la Rota Vicentina, tra un po' dovremmo rincontrarli.

Buona domenica a tutti 
Apiediperilmondo.com 👣🌎 #walkingeurope #apiediperilmondo #rotavicentina #alentejo #portogallo #itinerari #camminare #hiker #instagood #instagrammers #instagramhub #followus
📌[Come organizzare il Cammino di Santiago - Il Libro]

Finalmente #online sul più grande store mondiale il nuovo #libro di Apiediperilmondo. 
Acquistabile in prevendita.

Dall'esperienza dei #fondatori di Apiediperilmondo.com 
Vincenzo Martone e Deborah Torreggiani, che insieme hanno percorso in questi anni ben 17 #cammini in due, é nato:

#comeorganizzareilcamminodisantiago
"Come organizzare il Cammino di Santiago"

Finalmente una guida pratica e completa che ti accompagna passo passo e ti fa partire con il piede giusto.

Insomma, un vero e proprio #manuale delle #istruzioni, livello beginner, per chi vuole sapere cos’e il Cammino di Santiago e come funziona, e soprattutto quali sono i passi giusti da fare per #organizzarlo al meglio. 
L’#obiettivo è descrivere la realtà senza giri di parole, offrire spunti di riflessione e alternative, e spronare a fare, a programmare, a prendere decisioni.

Tantissimi i temi affrontati: Credenziale, sello e Compostela, con approfondimenti su casi specifici Mezzi di trasporto e consigli su come raggiungere le località di partenza di ciascun Cammino. Dove dormire e cosa mangiare sul Cammino, quindi albergue, menù del pellegrino e piatti tipici, Cosa mettere nello zaino, e tanto tanto altro ... Perché se sai come fare è facile partire col piede giusto! 
https://www.apiediperilmondo.com/come-organizzare-il-cammino-di-santiago/

#Libri #novità #news #Apiediperilmondo #camminodisantiago #walkingeurope #caminodesantiago #camminare #viaggiapiedi #viaggi #travel #shop #comeorganizzare
#Day101 🚋 Lisbona non ci lascia andare. Un po' per stanchezza un po' perché stiamo portando a termine un progetto molto importante.

Abbiamo rimandato di qualche giorno la nostra partenza lungo la Rota Vicentina.. d'altronde si sa le cose possono cambiare molto velocemente. 
A breve una grossa Novità.. #walkingeurope #apiediperilmondo #lisbona #portogallo #caminare #cittáeuropee #portugal #video #instagrammers #instagood #instagram #itinerari #portugal #tram
#day99 🌃 Da Plaza Mayor di Madrid siamo passati a Praça do Comercio di Lisbona.. 🚎 Abbiamo provato l'ebbrezza dell'autobus notturno da Madrid a Lisbona, risultato?
Siamo a pezzi, manco li avessimo fatti a piedi tutti questi km.. ❌bocciato! ☀️ Alle 6:30 di questa mattina i 28 gradi ci hanno un po' preso alla sprovvista, ma qui a differenza di Madrid l'aria che entra nel golfo dall'oceano è piacevolissima.

Oggi cercheremo di goderci un po' questa meravigliosa città e domani partiremo in direzione Santiago do Cacem .. 😜👣🌎Rota Vicentina arriviamo .. ⛺️ 🌊 
#walkingeurope #apiediperilmondo #rotavicentina #trekking #hiking #walkinthealentejo #walkinthealgarve #followus
#portogallo #portugal #itinerari #instagram #instagood #instagrammers
🔴[SI RIPARTE A PIEDI PER IL MONDO]

Eccoci qui, finalmente ci siamo e si riparte, il progetto "Walking Europe" continua. 📌https://www.apiediperilmondo.com/walking-europe/ 😜Il nostro riposo, che riposo non è stato, è servito a realizzare un meraviglioso progetto che vi sveleremo tra qualche giorno. 🎁

Intanto siamo a Madrid, ancora in Spagna ma solo per qualche ora. Domani saremo a Lisbona ed inizierà la nostra avventura in Portogallo. 🚀Seguici e ti porteremo con noi lungo la meravigliosa Rota Vicentina, dall'Alentejo all'Algarve, da Santiago do Cacem fino a Cabo San Vicente. 🗺Sarà un viaggio differente alla scoperta di un Portogallo diverso, natura, scogliere a picco e tanti passi, lontano dai cammini di Santiago, più turistico se vuoi, ma meravigliosamente entusiasmante.

Seguici 
Ciao da Vincenzo & Deborah
di Apiediperilmondo.com 😊👣🌎
#Walkingeurope #apiediperilmondo #madrid #spagna #camminare #instagram#instagramhub #instagrammer #travel #travelling #followus #walk

Cerchi informazioni sul CAMMINO DI SANTIAGO??

SiORNo
ISCRIVITI e riceverai l'estratto GRATUITO del libro "Come organizzare il Cammino di Santiago" e 3 approfondimenti OMAGGIO direttamente nella tua casella E-Mail
Grazie di esserti iscritto
Controlla ORA nella tua casella di posta elettronica

Chiudi

Send this to a friend