Prenota Online: fatti aiutare da un nostro consulente. Chiama al +39 391 75 13 937

L’inizio del Cammino di San Salvador

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
Partire per un cammino è un esperienza davvero particolare. L'inizio del cammino di San Salvador partendo da Leon

Partire per un cammino è un’esperienza molto particolare, completamente diversa dalla classica vacanza al mare o in montagna. Innanzitutto l’abbigliamento non mente, per quanto l’abito non faccia mai il monaco.

Ma l’enorme zaino che vi portate sulla schiena rappresenterà per chi vi guarda la prova inequivocabile che state per intraprendere un viaggio singolare, che la maggior parte di loro non ha mai fatto.

partenzaSarete oggetto di curiosità e anche voi avrete voglia di condividere quest’avventura con gli altri. Perché partire zaino in spalla preclude sempre una buona dose di preparazione, aspettative ed eccitazione ed è normale voler parlare di qualcosa che vi piace fare e vi rende felici.

Questa mattina, alla nostra partenza dall’aeroporto di Bergamo, ci siamo sentiti esattamente così, eccitati e contenti per questa nuova avventura.

Il programma della giornata era semplice: arrivo a Madrid, sosta a Plaza del Sol per un panino con jamon cerrano, estaciòn Sur e autobus fino a Leòn. Se sulla carta ci sembrava un itinerario tranquillo, tutte quelle ore seduti si sono rivelate abbastanza impegnative.

Il lato positivo è stato riuscire a sbirciare dal finestrino una parte di Spagna mai vista prima, un angolo di natura meraviglioso, che ci ha fatto innamorare ancora di più di questa terra. Arriviamo a Leòn perfettamente puntuali! L’Alsa e i suoi autobus sono davvero fantastici: non solo bagno a bordo, ma sedili comodi, wifi gratuito e veloce e schermo touch per ogni sedile. Una pacchia insomma!
Credenziale, ostello, registrazione, e possiamo ufficialmente chiamarci pellegrini. L’unico problema – ma non è detto che abbia usato la parola giusta – è che ancora fatichiamo a sentirci comodi dentro.

Non che siamo nuovi in questo ambiente – abbiamo già fatto un cammino due anni fa – ma ci sentiamo proprio spaesati, in un limbo quasi, a metà strada tra turista e pellegrino.

Questo “avvicinamento” al Cammino si sta rivelando complicato! Forse ci sentiamo ancora soli, in un mondo diverso da coloro che oggi hanno raggiunto la meta camminando. Perché dopotutto l’unica cosa che conta é la strada, e le persone con cui la condividi.

CAMMINO DI SAN SALVADORCi troviamo esclusi, distanti, spettatori consapevoli che non hanno ancora fatto il necessario passo in più. Un gruppo che non é il loro, che non si sente come loro perché sa sulla propria pelle cosa significa raggiungere una meta con la fatica delle proprie gambe. Ed é quasi paradossale pensare a un gruppo di persone solitamente così aperte e disponibile agli altri e al reciproco aiuto, basarsi non sull’inclusione ma sull’allontanamento del diverso.

Si vedono da lontano i pellegrini, dal loro tipico abbigliamento di chi vuole star comodo e godersi una birra al bar, dal sorriso stanco, da parole confuse in una lingua che non esiste, inventata al momento per cercare di farsi capire dal compagno pellegrino straniero. inglese, spagnolo o alieno!  Un gruppo insomma dove o sei dentro o sei fuori, senza mezze misure!!

Per noi che partiamo domani la sensazione rimane quella di estraneità. Chissà che la condivisione della colazione, l’uscita collettiva dall’ostello o il camminare insieme anche soli cento metri ci faccia finalmente sentire uguali a loro!

A noi basta sentirci pellegrini!!

 Vai alla Tappa 1 〉

Deborah Torreggiani

Deborah Torreggiani

Ciao, sono Deborah e faccio uno dei lavori più belli che ci siano, organizzo viaggi a piedi viaggiando! Zaino, scarpe da trekking e un Mac portatile è tutto quello che mi serve per esplorare nuovi cammini e creare nuove esperienze di viaggio. Sono ottimista per natura e sempre pronta a nuove avventure. Esplorare in lungo e in largo gli Stati Uniti è il mio grande sogno, e non vedo l’ora di realizzarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri viaggi

Abbiamo creato decine di proposte di viaggi a piedi in Italia e nel Mondo.

Scopri come viaggiare con noi 〉

Seguici sui social

Categorie

Post recenti

Follow Us

Iscriviti alla nostra Newsletter

Richiedi il tuo viaggio

Verrai contattato da un nostro consulente esperto, a te dedicato, che realizzerà un preventivo personalizzato per il tuo viaggio a piedi

L’inizio del Cammino di San Salvador

Come Prenotare

Il modo più semplice per prenotare un viaggio sul nostro sito Apiediperilmondo.com è cliccare sul tasto “Prenota” e seguire le istruzioni guidate che trovi all’interno di ogni singola pagina di viaggio.

Per concludere la prenotazione avrai bisogno di una carta di credito/debito 

Contattaci tramite il modulo di contatto per avere maggiori informazioni e fatti aiutare nella prenotazione da un nostro consulente.

Oppure chiamaci e un nostro consulente sarà felice di aiutarti:

 
Contattandoci tramite mail o numero di telefono potrai inoltre completare la prenotazione pagando anche con bonifico bancario.
 
 

Visita il nostro nuovo portale di viaggi dedicato al

Cammino di santiago

Visita il nostro nuovo portale di viaggi dedicato al

Cammino di santiago

SHARE THE LOVE

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su email
Email

cookie

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per finalità tecniche, statistiche e di profilazione.

Facendo clic su “Accettare”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consultare la nostra Cookie Policy

Consigli di viaggio direttamente nella tua email.

Puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento