apiediperilmondo

SANTIAGO RIFIUTA LA CREDENZIALE DI LUGO

Ieri la Oficina de Acogida al Peregrino di Santiago ha dichiarato pubblicamente che non saranno accettate le credenziali distribuite dalla cattedrale di Lugo. La decisione è derivata dalla constatazione del mancato rispetto del disegno che era stato deciso a Santiago nel marzo dello scorso anno.

[easy-social-share buttons=”facebook,twitter,google,pinterest,mail,whatsapp” counters=0 style=”button”]

credenziale

La cattedrale di Lugo si difende sostenendo che la scelta di creare una credenziale diversa è dipesa dalla volontà di valorizzare l’avvenuta dichiarazione come Patrimonio dell’Umanità del Cammino Primitivo, da cui passa la stessa Lugo, e del Cammino del Nord. Quest’anno sono infatti previste su queste due vie jacobee moltissimi pellegrini, e per coloro che partiranno da Lugo per gli ultimi 100 km la mancata accettazione della credenziale potrebbe rivelarsi un problema.

L’Oficina del Peregrino ha dichiarato che alla credenziale lugana sarà addirittura preferito un foglio bianco con impressi i sellos a riprova dell’avvenuto pellegrinaggio.

Un netto e categorico rifiuto quindi, che ancora, al di là delle giustificazioni ufficiali, non comprendiamo appieno.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

foto in testa        www.flickr.com/photos/jlcernadas/