1. Home
  2. Storie di viaggio
  3. Storie di viaggio a piedi: Wicklow Way in Irlanda.

Storie di viaggio a piedi: Wicklow Way in Irlanda.

a cura di
Viaggia a piedi lungo il Wicklow Way in Irlanda con noi come Angelo e Anna che oggi ci raccontano la loro storia.
Wicklow Way in Irlanda

Angelo aveva 52 anni e Anna 50 quando si sono avventurati a percorrere questo cammino. Hanno percorso 65 km in 8 intensi giorni attraverso i suggestivi paesaggi irlandesi, e oggi su Apiediperilmondo parleremo con loro come parte di una serie di interviste con i nostri clienti per scoprire come è stata quell’esperienza.

Innanzitutto, come state? Vi vedo in forma!

Angelo e Anna ridono all’unisono.

Anna: Beh, la verità è che stiamo molto bene. Sono in ferie per alcuni giorni, quindi non potrebbe andarmi meglio.

Vi ricordate della Wicklow Way in Irlanda?

Angelo: Certo! Tutti i giorni!

Anna: I nostri figli dicono che dovremmo andare altrove, sembra che non sappiamo parlare d’altro, anche se è già passato qualche anno (ridono entrambi).

Cos’è che vi ha spinto a fare questo percorso?

Angelo: Vedi, era il 2022, avevo 52 anni e lei ne aveva appena compiuti 50. Ci piaceva molto camminare, infatti avevamo fatto il Cammino di Santiago nel 2018 e abbiamo pensato: “Perché no?”

Anna: Il desiderio c’era sempre, ma non ci decidevamo mai. C’era sempre qualcosa che ci tratteneva, ma in realtà erano solo scuse.

Scuse?

Anna: Sì, sai, a volte dici che non hai tempo, o soldi, o voglia, o tutte e tre le cose insieme, e in realtà sono scuse che usi per non affrontare le tue paure, la possibilità di non essere all’altezza di una sfida o di un obiettivo.

Perché l’Irlanda?

Angelo: Conoscevamo Dublino da un viaggio precedente e ci era piaciuta molto la città. Vi seguivamo su Facebook e credo che ci abbiate contagiato con la passione per i viaggi a piedi (ridono entrambi) e un giorno avete pubblicato un percorso in Irlanda, e lo abbiamo interpretato come un segno!

Anna: Sì, avevamo sempre desiderato tornare a Dublino, e da li parte la Wicklow Way . Un modo diverso di conoscere l’Irlanda.

Mi ricordo che ci avete chiamato con molte incertezze sulla preparazione fisica… Cosa ricordate di quell’esperienza?

Anna: Beh, guarda, io avevo meno dubbi di lui (ride), non che fossimo atleti o qualcosa del genere, ma mantenevamo uno stile di vita attivo e sano. Come dicevamo prima, avevamo già fatto il Cammino di Santiago e ogni tanto facevamo trekking e escursioni in montagna, quindi eravamo familiari con le lunghe camminate. La verità è che non ci ho pensato molto, lui (ride).

Angelo: Ma è normale! Non è la stessa cosa fare una passeggiata in un giorno che percorrere 65 km sulle montagne di un paese sconosciuto, ma ci avete consigliato così bene su come prepararci e su cosa aspettarci che, come dice Anna, l’ho lasciato riflettere e ho accettato la sfida!

Qualche aneddoto degno di nota?

(Entrambi ridono)

Angelo: Veramente ce ne sono stati parecchi. Soprattutto con le pecore che abbiamo incontrato, che per qualche motivo ci guardavano in modo strano (ride), e una volta che ci siamo fermati a parlare con un pastore e l’uomo non smetteva di corteggiare Anna come se io non fossi lì…

Ana: In realtà era molto bello e aveva una casa stupenda (ride). Ci ricordiamo anche che al terzo giorno mi sono girata la caviglia e anche se mancava davvero poco per arrivare all’hotel, vi abbiamo chiamato un po’ imbarazzati e non solo avete fatto venire un taxi a prenderci, ma avete anche organizzato un’altra notte in hotel per riposare.

Grazie ancora per quello .

Per questo siamo qui, Anna! Dici che eri imbarazzata a chiamarci, perché?

Anna: Beh, so che suona ridicolo, ma non volevamo deludervi. Pensavamo che potreste pensare: “Altri clienti che credono di poter camminare più di quanto dovrebbero, guarda, si è girata la caviglia”. So che suona ridicolo! Ma in quel momento lo pensavo davvero, meno male che vi abbiamo chiamato!

Cosa direste a chi ancora non si azzarda con questo tipo di viaggi a piedi?

Angelo: Direi loro di venire con voi fino alla fine del mondo (ride) e parlando seriamente, direi loro di non avere paura di spingersi un po’ oltre i propri limiti, che la vita è fatta per viverla e creare aneddoti. La Wicklow Way in Irlanda ha cambiato le nostre vite.

Anna: E che viaggiare in coppia a questa età è una cosa meravigliosa. Beh, diciamo che o rafforzate i legami o vi divorziate al ritorno (ride), ma succede in qualsiasi matrimonio che dura da 20 anni, vero?

Avete in mente qualche altro viaggio a piedi?

Anna: Beh, la verità è che stiamo seriamente pensando di avventurarci in Normandia perché ci sembra un percorso molto interessante, dobbiamo controllare le date.

Angelo: Sì, la Normandia ci attrae molto, in generale la Francia. Ho sempre voluto vedere il Mont Saint-Michel dal vivo!

Dobbiamo pensarci, ma probabilmente sentirete nuovamente parlare di noi presto.

Angelo e Ana sono solo un esempio dei più di 20.000 clienti con cui abbiamo avuto il piacere di lavorare, organizzando per loro un viaggio a piedi su misura.

In Apiediperilmondo curiamo ogni dettaglio perché il tuo viaggio a piedi sia un’esperienza unica sotto ogni aspetto. 

Puoi viaggiare a piedi lungo il Wicklow Way in Irlanda o scegliere una delle molteplici destinazioni che offriamo.

Viaggia da solo, in coppia o con gli amici, noi ci occupiamo di tutto.

Consulta i nostri esperti per risolvere qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Speriamo di conoscerti presto!

Picture of Lydia Ramos Lopez

Lydia Ramos Lopez

Ciao! Sono Lydia e sono appassionata di scrittura fin da quando avevo 8 anni. Mia madre dice che non me la cavo male, ma ovviamente è mia madre. Ho studiato Turismo e ora combino due delle mie grandi passioni sul sito web di Apidiperilmondo: scrivere e viaggiare, cosa si può chiedere di più? Grazie per leggermi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli il tuo viaggio a piedi

Compila il modulo per richiedere il tuo viaggio. Sarai ricontattato da un nostro Consulente
Guarda questo video prima di compilare il modulo
Come allenarsi
Vuoi Ricevere in 🎁 regalo la Guida PDF
"Come allenarti per un viaggio a piedi?"

Iscriviti alla Newsletter ➜ Iscriviti alla Newsletter ➜

Iscriviti alla Newsletter Iscriviti alla Newsletter