Nuova credenziale per il Cammino di Santiago

NUOVA CREDENZIALESi è detto molto in questi ultimi mesi sulla decisione della Cattedrale di Santiago di uniformare le Credenziali e di annullare, da  Marzo, la validità delle vecchie. Ora il quadro è decisamente più chiaro, grazie alle tante parole che in Italia ma soprattutto in Spagna si sono spese sull’argomento.

La Credenziale, documento indispensabile per un pellegrino che voglia usufruire degli albergue a lui dedicati e che voglia ottenere la Compostela, è da quest’anno oggetto di un rigoroso riordino. La scelta di imporre a tutti un unico modello è nata dalla necessità di regolamentare la diffusione di credenziali non ufficiali, stampate in formato personalizzato da associazioni, gruppi, agenzie turistiche addirittura, il tutto moltiplicato per le centinaia di Paesi nel mondo.  A differire non era  però solo l’aspetto ma il prezzo, che alcuni imponevano con un rincaro decisamente salato.

Credenziale Cammino di Santiago

Il dibattito in Spagna ora verte sulla gratuità o meno della credenziale. Sebbene alcune realtà, come quella di Lugo, non accettino l’imposizione di un unico modello grafico, altre, ben più numerose, lamentano la mancata gratuità del documento, accusando la Cattedrale di Santiago di voler solo far cassa.  2 euro è infatti il prezzo imposto per ottenere la nuova credenziale, soldi che ufficialmente servirebbero per sostenere economicamente gli elevati costi della Oficina de Acogida al Peregrino di Santiago de Compostela. Se il trend degli anni scorsi verrà confermato, anche considerando l’elezione del 2016 come Anno Santo della Misericordia, il numero di pellegrini sulla via di Santiago potrebbe fruttare, solo con le credenziali, più di mezzo milione di euro. Un collettivo di associazioni del cammino di Pais Vasco, Cantabria, Asturias e Galicia hanno ufficialmente dichiarato guerra contro le imposizioni compostelane, affermando che continueranno a distribuire le vecchie credenziali e che lo faranno a titolo gratuito. Solo il tempo potrà eleggere il vincitore di questo braccio di ferro, ma il rischio è che fino ad allora i pellegrini che riceveranno la vecchia credenziale saranno in balia degli eventi, senza sicurezze sul riconoscimento o meno del loro pellegrinaggio.

In Italia il discorso è decisamente più chiaro e disteso. Si è reso anche qui necessario mandare in ristampa le credenziali per adeguarle al disegno imposto da Santiago, ma la Confraternita di San Jacopo ha assicurato che non sarà a pagamento ma, come in passato, a offerta libera.

Un membro della Confraternita ci ha proprio stamattina confermato che le credenziali sono in stampa e che saranno presto disponibili a tutti. 

Per chi quest’anno desidera completare il Cammino, magari cominciato gli anni scorsi, confermiamo che la vecchia credenziale non ha più valore. I chilometri e le tappe precedentemente percorse saranno naturalmente considerate valide, ma per apportare nuovi timbri sarete obbligati a servirvi della nuova credenziale. Portate quindi con voi entrambe, così da dimostrare all’Oficina de Acogida l’avvenuto completamento del pellegrinaggio.

Per chi in questi giorni è in partenza da Saint Jean Pied de Port confermiano chel’Oficina della cittadella è autorizzata a consegnare le nuove credenziali. Altrimenti consigliamo di rivolgersi direttamente a Santiago e farvi spedire il rinnovato documento del pellegrino.

Aggiornamento

➜ LEGGI  tutte le informazioni sulla credenziale, la compostela e gli attestati di avvenuto pellegrinaggio su Apiediperilmondo.com

  •  Deborah Torreggiani

    Ciao sono Deborah Torreggiani, Travel Blogger  Editor e Co – Founder di Apiediperilmondo.com. La nostra missione è racchiudere in un solo portale tutte le informazioni sui viaggi a piedi, attraverso le nostre esperienze e il nostro lavoro.  Creo dei testi chiari e ricchi di informazioni per aiutarti a trovare tutto ciò che cerchi.
2 commenti
  1. martina
    martina dice:

    una cosa non è chiara, io che avevo richiesto la credenziale nel 2014 alla confraternita di san jacopo a Perugia ma poi sono stata costretta a rinunciare a fare il cammino, quindi ora ho la credenziale ancora intatta, quest’anno che finalmente andrò, posso usarla o no? è valida o devo richiederne una nuova? grazie

    Rispondi
    • Vincenzo Martone
      Vincenzo Martone dice:

      Ciao Martina, purtroppo la credenziale che hai non è più valida, ti conviene richiederne una nuova alla confraternita di San Jacopo.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al canale YouTube

ARTICOLI RECENTI

Facebook

Instagram

Iscriviti al canale YouTube

SCEGLI

IL TUO

VIAGGIO 

CHIUDI

PROSSIMO

VOGLIA DI PARTIRE??

Send this to a friend