Edit Content

Compila il modulo per richiedere il tuo viaggio. Sarai ricontattato da un nostro Consulente

😊 Consigliamo la prenotazione con un preavviso minimo di 10 settimane dalla partenza
Edit Content

Compila il modulo per richiedere il tuo viaggio. Sarai ricontattato da un nostro Consulente

😊 Consigliamo la prenotazione con un preavviso minimo di 10 settimane dalla partenza

I migliori itinerari di trekking in Europa

a cura di
Il trekking è diventato un'attività sempre più popolare, offrendo una meravigliosa opportunità per connettersi con la natura e godersi paesaggi mozzafiato. Scopri con noi i migliori itinerari di trekking in Europa.

Iniziamo il nostro viaggio in Francia, famosa per la Torre Eiffel, Disneyland Paris, Gérard Depardieu, le baguette e le magliette a righe.

FRANCIA

In Francia, i sentieri di lunga percorrenza sono conosciuti come “GR” (Grandes Randonnées/Grandi Itinerari) e formano una vasta rete di sentieri che attraversano il paese e offrono una varietà di paesaggi ed esperienze per gli escursionisti.

Alcuni dei sentieri di lunga percorrenza più famosi in Francia sono:

GR 10: Questo sentiero attraversa i Pirenei, dalla costa atlantica al Mediterraneo, lungo circa 866 chilometri. Offre viste mozzafiato su montagne, valli e laghi, ed è conosciuto per essere uno dei sentieri più belli e impegnativi al mondo.

GR 21 Normandia: Il percorso GR21 in Normandia è un popolare sentiero escursionistico che percorre la costa della regione da Le Havre a Le Tréport. Con una lunghezza di circa 180 chilometri, questo percorso offre viste mozzafiato sul mare, maestosi scogliere, graziosi villaggi costieri e una grande varietà di paesaggi naturali.

GR 20: Considerato uno dei sentieri escursionistici più difficili d’Europa, il GR 20 attraversa l’isola della Corsica, da Calenzana a Conca, lungo circa 180 chilometri. Offre paesaggi montuosi mozzafiato e opportunità per campeggiare nella natura incontaminata dell’isola.

GR 34: Il Sentiero GR34, noto anche come Sentiero delle Dogane o Sentiero delle Scogliere, è un famoso sentiero escursionistico che percorre la costa atlantica della Francia con una lunghezza approssimativa di 2000 chilometri. Questo sentiero offre agli escursionisti viste mozzafiato sull’oceano, scogliere scoscese, spiagge incontaminate, incantevoli villaggi di pescatori e una grande varietà di paesaggi costieri.

IRLANDA

Ci spostiamo ora in Irlanda, famosa per essere la patria della Guinness, una delle birre più famose al mondo, Oscar Wilde e gli U2. Ma oltre alla cultura, l’Irlanda è nota per i suoi paesaggi incredibili e gli itinerari di trekking molto popolari in Europa.

Wicklow Way: La Wicklow Way è un sentiero di lunga distanza situato nella contea di Wicklow. Con una lunghezza di circa 127 chilometri, questo sentiero serpeggia attraverso alcuni dei paesaggi più mozzafiato d’Irlanda, passando per montagne, valli, foreste e vaste campagne piene di animali.

Il Wicklow Way inizia a Marlay Park, vicino a Dublino, e termina nella città di Clonegal, nella contea di Carlow. Lungo il percorso, è possibile godersi viste panoramiche sulle montagne di Wicklow, tra cui Lugnaquilla, la vetta più alta della provincia di Leinster. Il sentiero passa anche per luoghi di interesse storico e culturale, come Glendalough, un antico insediamento monastico del VI secolo.

Il Wicklow Way è diviso in sette tappe, ognuna con la propria bellezza e richieste. Puoi scegliere di percorrere l’intero sentiero in circa una settimana, o optare per sezioni individuali per escursioni giornaliere. Inoltre, lungo il percorso sono disponibili una varietà di sistemazioni, dalle tende ai bed and breakfast, rendendo facile pianificare un’escursione lungo il Wicklow Way per tutti i livelli di esperienza e comfort.

Anche possiamo trovare la Kerry Way e la Dingle Way.

La Kerry Way, con una lunghezza di circa 215 chilometri, offre un’esperienza unica attraverso montagne, valli, laghi e coste spettacolari percorrendo a piedi per alcuni tratti il famoso Ring of Kerry.

D’altra parte, il Dingle Way, con circa 179 chilometri, presenta paesaggi impressionanti che includono viste sull’oceano Atlantico, scogliere che lasciano senza parole e incantevoli cittadine costiere, offrendo un’immersione nella storia e nella cultura gaelica per circa 8 giorni di cammino.

INGHILTERRA

Saltiamo fino in Inghilterra, patria dei Beatles, Hugh Grant, Sherlock Holmes e ovviamente luogo dove trovare uno dei migliori trekking d’Europa: il Sentiero del Muro di Adriano.

Il Trekking del Vallo di Adriano è un sentiero di lunga distanza che segue il tracciato del Vallo di Adriano nel nord dell’Inghilterra. Questo muro, costruito dall’imperatore romano Adriano nel II secolo d.C., segnava il confine nord dell’Impero Romano e si estende dalla costa occidentale alla costa orientale dell’Inghilterra, coprendo una distanza di circa 135 chilometri.

Il sentiero del Vallo di Adriano segue il corso del muro, passando per paesaggi naturali mozzafiato, pittoreschi villaggi e una serie di siti archeologici e fortezze romane.

Il sentiero è diviso in varie tappe, consentendo agli escursionisti di percorrerlo in più giorni, è particolarmente popolare tra gli appassionati di storia e archeologia, poiché offre l’opportunità di esplorare uno dei monumenti più emblematici dell’antica Roma in Gran Bretagna.

PORTOGALLO

Il Portogallo è famoso per i suoi fado, i suoi asciugamani, il suo bacalao e per essere il luogo di nascita di Cristiano Ronaldo, ma offre anche rotte di trekking assolutamente incredibili per trascorrere alcuni giorni rigeneranti ammirando la meravigliosa costa portoghese.

Rota Vicentina: La Rota Vicentina, è un sistema di sentieri di lunga distanza situato nelle regioni dell’Alentejo e dell’Algarve in Portogallo. Questo percorso offre l’opportunità di esplorare la meravigliosa costa atlantica del Portogallo, così come il suo bellissimo entroterra rurale.

La Rota Vicentina è divisa in due sentieri principali: il Sentiero Storico e il Sentiero dei Pescatori. Il Sentiero Storico è un sentiero di 230 chilometri che attraversa l’entroterra rurale dell’Alentejo, passando per villaggi storici, foreste, valli e colline. Il Sentiero dei Pescatori, d’altra parte, è un sentiero costiero di 120 chilometri che segue la costa atlantica dell’Alentejo e dell’Algarve, passando per scogliere, spiagge incontaminate, dune e scogliere mozzafiato.

SPAGNA

Viaggiamo ora fino al vicino Portogallo, in Spagna, famosa per i suoi prosciutti iberici, le sue paellas, le sue spiagge e il Real Madrid (e il Barcellona, sì). La Spagna ha un ricco patrimonio storico e culturale e naturalmente un’ampia gamma di sentieri escursionistici come ad esempio il Camino de Cavalls o il famoso Camino de Santiago.

Camino de Cavalls: Il Camino de Cavalls è un sentiero circolare di circa 185 chilometri che costeggia la costa dell’isola di Minorca, in Spagna. Con origini nel XIV secolo, questo antico sentiero veniva utilizzato per la sorveglianza costiera e il trasporto, ma oggi è un sentiero escursionistico popolare che offre agli escursionisti l’opportunità di esplorare la straordinaria bellezza naturale e culturale dell’isola. 

Serpeggiando lungo la costa, il sentiero passa per belle spiagge, calette nascoste, scogliere mozzafiato e pittoreschi villaggi costieri, così come per siti storici come torri di avvistamento e mulini a vento.

Il Camino de Santiago è una rete di percorsi di pellegrinaggio che convergono nella città di Santiago de Compostela, nel nord-ovest della Spagna. Il cammino è uno dei più antichi e famosi al mondo, e è stato percorso da pellegrini per oltre mille anni alla ricerca della tomba dell’apostolo Santiago.

Il Camino de Santiago ha diversi itinerari principali, con il Cammino Francese il più popolare e frequentato. Questo percorre circa 800 chilometri dalla frontiera francese nei Pirenei fino a Santiago de Compostela, passando per città e paesi storici come Pamplona, Logroño, Burgos, León e Sarria, tra gli altri.

Il Camino de Santiago non è solo un viaggio fisico, ma anche spirituale ed emotivo per molti pellegrini, offrendo l’opportunità di riflettere, trovare se stessi e connettersi con la natura e con altri viaggiatori lungo il cammino.

ITALIA

Saltiamo in Italia, famosa per le sue pizze, Raffaella Carrà, Massimo Decimo Meridio e una lunga lista di formaggi incredibili, ma oltre a tutto questo, l’Italia ha anche percorsi di trekking mozzafiato.

Via Francigena: è un’antica via di pellegrinaggio che collega Canterbury in Inghilterra a Roma in Italia (ma tranquilli, è possibile percorrere solo la sezione che copre l’Italia!).

La Via Francigena è ben segnalata e attraversa una varietà di paesaggi, dalle verdi campagne alle colline ondulate, fino alle montagne e alle valli, attraversando città e paesi con una ricca storia e patrimonio culturale lungo il percorso. Alcuni dei luoghi più significativi lungo il percorso includono la regione della Champagne in Francia, la Valle d’Aosta in Italia e la regione della Toscana.

Oggi la Via Francigena è un itinerario popolare per escursioni a piedi e in bicicletta, così come per i camminatori che seguono le orme dei vecchi viaggiatori.

La via degli Dei: La “Via degli Dei” è un famoso percorso escursionistico in Italia che collega le città di Bologna e Firenze attraverso gli Appennini. Questo percorso attraversa paesaggi montuosi e boscosi, offrendo agli escursionisti impressionanti viste panoramiche e un’esperienza unica nella natura. Il percorso segue antichi sentieri e strade medievali, passando per incantevoli villaggi, antiche chiese e siti storici lungo il percorso. 

Anche possiamo trovare altri percorsi come la Via di Francesco, che segue le orme di San Francesco d’Assisi, da Assisi a Roma.

MALTA

Infine, ma non meno importante, viaggiamo fino a Malta, un luogo di riferimento per il cinema in quanto lì sono state girate “Troy” e alcuni episodi di “Game of Thrones”.

Il Gozo Coastal Walk si estende per circa 50 chilometri, dalla città costiera di Marsalforn alla cittadella storica di Victoria, nota anche come Rabat. Lungo il percorso, avrai l’opportunità di ammirare scogliere mozzafiato, calette nascoste, grotte marine, baie con acque cristalline e formazioni rocciose uniche.

Personalmente non so quale mi piaccia di più. Quello che so è che da Apiediperilmondo possono aiutarti a pianificare i tuoi percorsi nel modo più comodo possibile in modo che tu possa concentrarti solo sul rimanere in forma e goderti il viaggio!

Picture of Lydia Ramos Lopez

Lydia Ramos Lopez

Ciao! Sono Lydia e sono appassionata di scrittura fin da quando avevo 8 anni. Mia madre dice che non me la cavo male, ma ovviamente è mia madre. Ho studiato Turismo e ora combino due delle mie grandi passioni sul sito web di Apidiperilmondo: scrivere e viaggiare, cosa si può chiedere di più? Grazie per leggermi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli il tuo viaggio a piedi

Come allenarsi
Vuoi Ricevere in 🎁 regalo la Guida PDF
"Come allenarti per un viaggio a piedi?"

Iscriviti alla Newsletter ➜ Iscriviti alla Newsletter ➜

Iscriviti alla Newsletter Iscriviti alla Newsletter