Cammino Portoghese della costa – Tappa 2 – Travel Blog

Seconda tappa sul Cammino Portoghese della Costa, tra oceano e passerelle sulla spiaggia. 15km da Angeiras a Póvoa de Varzim, passando per Vila do Conde.

#Day2 Angeiras – Póvoa de Varzim   15km

Vai alla Tappa 1

La giornata comincia in salita, non per il paesaggio, sempre incredibile, o per la difficoltà, inesistente, ma per la brutta nottata trascorsa praticamente all’agghiaccio! La struttura d’accoglienza in cui ci trovavamo era completamente sprovvista di riscaldamento, ergo, abbiamo “dormito” coperti di tutti i vestiti che avevamo e fortunatamente con una coperta di lana sul sacco a pelo. Partiamo così già stanchi e con una gran voglia di una doccia calda e un po’ di riposo.

L’obiettivo della giornata è arrivare a Póvoa de Varzim, a soli 15km da Angeiras. Potremmo ovviamente coprire una distanza più ampia, ma non sono presenti altre strutture fino a Esposende, cittadina distante da Pòvoa circa 20km. 35km, oggi, sarebbero troppi per noi, così decidiamo di fermarci prima e goderci un po’ questo bel paese.

Cominciamo quindi a camminare verso le 8 del mattino, le luci dell’alba, il fragore delle onde sulla sabbia, e il gioco di luci e ombre sulla spiaggia, ci fa dimenticare tutta la stanchezza e godere di quei momenti di bellezza e solitudine che non torneranno mai più.

Immaginando come sarebbe percorrere questa seconda tappa del Cammino Portoghese della Costa in estate, pensiamo che in fondo, a parte il vento freddo, siamo molto fortunati: è bello poter godere, anche solo per pochi minuti, della solitudine di un luogo, sentirsi speciali, come se quel luogo, quei colori e quelle sfumature di luce, fossero state create esclusivamente per noi, per sedurci e per farci innamorare.

Come il giorno prima, proseguiamo il nostro cammino su passerelle di legno sulla spiaggia. Attraversiamo così Labruge, Praia de Moreiro e arriviamo a Villa Chã, un piccolo paese di pescatori poco prima di Vila do Conde. Un gruppo di pescatori in fila è intento a fare e sbrogliare le reti da pesca che probabilmente useranno stanotte nella prossima uscita in mare.

Svoltiamo l’angolo e la vediamo. Il profilo di Vila do Conde e di Póvoa de Varzim è inconfondibile e familiare. Nel 2016 le abbiamo visitate entrambe in un nostro viaggio in Portogallo ed è strano come non siano cambiate di una virgola. La fortezza a bordo oceano, il lungo acquedotto medievale, così come il bel porticciolo di Póvoa, tutto ha quel bel sapore di familiare.

La tappa finisce così qui, a Póvoa de Varzim. Domani ci aspettano altri 20km in riva all’oceano fino a Esposende e già sappiamo che sarà fantastico!

Vai alla Tappa 3

  •  Deborah Torreggiani

    Ciao sono Deborah Torreggiani Travel Blogger, Editor e Co – Founder di Apiediperilmondo.com. La nostra missione è racchiudere in un solo portale tutte le informazioni sui viaggi a piedi, attraverso le nostre esperienze e il nostro lavoro.  Creo dei testi chiari e ricchi di informazioni per aiutarti a trovare tutto ciò che cerchi.

Send this to a friend