nuova moneta dedicata a Santiago

Nel 2018 una nuova moneta dedicata a Santiago de Compostela

É ufficiale, dal 2018 verrà coniata una nuova moneta dedicata a Santiago de Compostela. Sulla sua faccia l’immagine di San Giacomo pellegrino.

Ecco un’interessante curiosità per tutti i pellegrini, e non, appassionati di Cammino di Santiago.

Oggi parliamo di monete.

Pochi giorni fa infatti, esattamente il 2 Settembre 2017, il Ministero spagnolo dell’Economia, Industria e Competitività ha ufficializzato, tramite il Boletín Oficial del Estado, l’uscita di una nuova moneta commemorativa per il ciclo Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Al centro dell’attenzione uno dei luoghi più importanti al mondo, non solo per la sua bellezza artistica e monumentale, ma anche e soprattutto per la storia che la lega a uno dei pellegrinaggi più conosciuti al mondo, il Cammino di Santiago. Il 2018 sarà quindi l’anno di una nuova moneta dedicata a Santiago de Compostela, in particolare al suo centro storico.

Come simbolo di questa incredibile città non potevano che scegliere l’immagine di San Giacomo pellegrino, esattamente come rappresentato sull’arco della Porta Santa nella Cattedrale di Santiago a Praza de Obradoiro.

Il ministero fa sapere che la moneta sarà di 2 euro e verrà coniata dalla Fábrica Nacional de Moneda y Timbre-Real Casa de la Moneda a partire dai primi mesi del 2018. Gli esemplari saranno solo 300.000, e verranno distribuiti fin da subito in tutta la Spagna.

Una moneta, quella dedicata a San Giacomo, che è già destinata a diventare un pezzo da collezione per tutti i pellegrini che il prossimo anno cammineranno lungo la via jacobea.

Ecco tutte le monete spagnole che richiamano il Cammino di Santiago

Ma attento, nel corso degli anni la Spagna ha coniato tante altre monete del ciclo Unesco che, involontariamente, richiamano il Cammino di Santiago.

Tutto comincia nel 2004, quando il Ministero decide di coniare saltuariamente monete commemorative da 2 euro. Queste “(..)saranno destinate alla circolazione” e create per “(..) commemorare un avvenimento o una personalità rilevante”.

Nel 2009 la zecca spagnola continua nel coniare queste monete commemorative, destinandole però, da quel momento in poi, a “(..)beni e luoghi inclusi nella Lista del Patrimonio Mondiale del UNESCO”.

Ecco quindi susseguirsi, dal 2010 fino ad oggi, una serie di città e luoghi che per un motivo o per l’altro rappresentano un richiamo forte per tutti i pellegrini. Curioso??!

  • Nel 2010 esce sulla moneta l’immagine del Centro storico di Córdoba, una delle città simbolo del Cammino Mozarabe.

  • Nel 2011 si commemorano la Alhambra, Generalife e Albaicín di Granada, anch’essa sul Cammino Mozarabe.

  • Nel 2012 è la volta della bellissima Cattedrale di Burgos, sul Cammino Francese. Ogni anno sono decine di migliaia i pellegrini che scoprono camminando questa città.

  • Nel 2015 si decide di rappresentare la Cueva de Altamira, riproducendo l’immagine di un bisonte, un magnifico dettaglio di queste preistoriche pitture rupestri. Si tratta di un luogo speciale presente in Cantabria lungo il Cammino del Nord.

  • Nel 2016 viene invece raffigurato l’imponente acquedotto romano di Segovia, città da cui passa il Cammino di Madrid.

  • Il 2017 è invece l’anno di Santa Maria del Naranco, un edificio simbolo della città di Oviedo e dell’intero Principato delle Asturie, meta obbligata di ogni pellegrino in procinto di cominciare il proprio Cammino Primitivo.

Insomma, una serie di monete tutte da collezionare.

Che tu non ne abbia già una nel portafogli?

Intanto aumenta la curiosità su questa nuova moneta dedicata a Santiago. Di certo un motivo in più per visitare la Spagna nel 2018, e soprattutto per organizzare il tuo prossimo Cammino di Santiago.

  •  Deborah Torreggiani

    Ciao sono Deborah Torreggiani Editor e Co – Founder di Apiediperilmondo.com. La nostra missione è racchiudere in un solo portale tutte le informazioni sui viaggi a piedi, attraverso le nostre esperienze e il nostro lavoro.  Creo dei testi chiari e ricchi di informazioni per aiutarti a trovare tutto ciò che cerchi.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend