Sentiero di Rocca Sella

Una breve ma suggestiva escursione in Val di Susa di circa 4 km, ch3 lungo il sentiero di Rocca Sella giunge alla sua Cima per godere di un panorama a 360°

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Apri l'indice dei Contenuti

A mezz’ora da Torino, nella bassa Val di Susa, dopo il famoso Musinè, spicca il Rocca Sella.

Alla vista sembra una montagna difficile da ascendere, anche per un climber, ma così non è.

In meno di un’ora si è in cima, e si apre davanti ai propri occhi la valle, con i suoi punti di riferimento tutti presenti all’appello: Musinè, laghi di Avigliana, Sacra di San Michele, Rocciamelone e valli di Lanzo, una vista a 360°.

Inoltre, nelle giornate limpide, si possono anche vedere le Alpi Marittime, da dove svetta altissimo il Monviso.

Come arrivare

Prendere l’autostrada A32 Torino- Bardonecchia e uscire ad Avigliana Ovest. Seguire per Almese- Rubiana- Col del Lys. Arrivati a Rubiana, girare a sinistra per Montecomposto- Celle dove al parcheggio della chiesa si lascia l’auto e inizia il percorso a piedi.

Percorso

Arrivati al parcheggio subito si trova il rifugio Rocca Sella, un luogo ospitale dove potrete mangiare e soggiornare per la notte.

Da qui si prosegue per una decina di minuti su asfalto fino alla località di Comba, dove il lavatoio della borgata segna l’inizio del sentiero nel bosco.

Si arriva così a un bivio: da una parte il sentiero Tramontana, segnato sulle rocce da una pennellata blu, un percorso più impegnativo che si consiglia ad escursionisti allenati; dall’altra parte, segnato con la classica coppia rosso – bianco, trovate il sentiero 575, quello qui descritto, che sebbene più lungo, presenta un tracciato più facile e panoramico.

Nel corso dell’escursione i sentieri si incrociano, creando quasi un anello e dando la possibilità a chi volesse di percorrerli entrambi, uno all’andata e uno al ritorno.

Il percorso, ben segnalato e battuto, intervalla salite a tratti in piano, e il fondo, semplice, è reso pericoloso unicamente dalle pietre molto scivolose. Il dislivello è di 517 metri, una pendenza che conferisce all’escursione sul Rocca Sella il livello T-E di difficoltà. 1508 m sono la massima altitudine a cui si arriva, e garantiscono una visuale eccezionale.

L’escursione è possibile tutto l’anno ad eccezione dei periodi di tanta neve, anche se con una buona preparazione è fattibile anche in quelle condizioni.

Oltre il magnifico panorama, in cima solo una piccola cappella: obbligatorio entrare e firmare il quaderno delle visite.

Tag:

Benvenuto !

Siamo Vincenzo Martone e Deborah Torreggiani, Travel planner, fondatori di Apiediperilmondo e organizziamo viaggi a piedi.

Pronto a partire?

Laura Poggio

Laura Poggio

Sono Laura Poggio, ho 33 anni, vivo in Val di Susa e lavoro presso un tour operator a Torino. Mi piace conoscere, sono una persona curiosa e amo camminare, preferibilmente nei boschi con il mio cane Miss Piggy, un beagle di 11 anni. Mi piace perdermi nei suoni della natura ed entusiasmarmi per i panorami che la la valle mi propone. Sono fortunata a vivere qui!

L’amore per il trekking è arrivato tardi, ma adesso, appena posso, metto gli scarponi, zaino in spalle e cane al guinzaglio e si parte!

Tra i miei altri hobby, pratico kung fu da qualche anno. I 30 anni mi hanno completamente cambiato! Sono asmatica, ma questo mi rallenta solo, non mi ferma! Spero di farvi amare la mia valle, esattamente come la amo io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi le ultime novità

Iscriviti alla nostra newsletter

Pronto a partire?

Scegli il tuo
viaggio a piedi

Partenze individuali e di gruppo

in Italia e nel mondo

Pronto a partire?

Scegli il tuo
viaggio a piedi

Partenze individuali e di gruppo

in Italia e nel mondo

Blocca il tuo Cammino di Santiago con