Favicon.apiediperilmondo
Original
Viaggio di gruppo

Kumano Kodo
Nakahechi Route
+ Kyoto, Osaka, Nara

12

Giorni

10

Notti

4

Tappe

60 km

di Cammino

Ideati per chi, come te, ama viaggiare in gruppo, conoscere persone nuove e avere un supporto organizzativo in ogni fase del viaggio, i nostri viaggi a piedi in Giappone sul Cammino del Kumano Kodo e Tour delle città di Kyoto,Nara e Osaka  vogliono darti la possibilità di vivere questa esperienza in tutta sicurezza e tranquillità.

Date di partenza

da

2300 €

a persona
Volo escluso

38
5/5

Vorresti parlare con un nostro operatore?

Informazioni sul viaggio

Informazioni importanti

Viaggio destinato a diventare un MUST delle esperienze di gruppo con Apiediperilmondo, il Cammino del Kumano Kodo è in assoluto uno dei pellegrinaggi più affascinanti e sentiti non solo in Asia ma in tutto il mondo. 

Abbiamo studiato insieme le tappe, le accoglienze, la logistica, le attrazioni, insomma, tutto il necessario per rendere questa esperienza la più bella ed entusiasmante possibile. 

Sul Kumano Kodo avremo la fortuna di alloggiare in accoglienze tradizionali immerse nella natura, per lo più a conduzione familiare.

Dormiremo su tatami e futon (materasso in stile orientale), su pavimenti di legno e in stanze essenziali quanto affascinanti. 

Viaggio destinato a diventare un MUST delle esperienze di gruppo con Apiediperilmondo, il Cammino del Kumano Kodo è in assoluto uno dei pellegrinaggi più affascinanti e sentiti non solo in Asia ma in tutto il mondo. 

Per offrirti il meglio stiamo collaborando con Tomoko, dell’ufficio del Tanabe City Kumano Tourism Bureau, un’agenzia locale che si occupa di gestire e indirizzare tutto il turismo presente sul Kumano Kodo.

Abbiamo studiato insieme le tappe, le accoglienze, la logistica, le attrazioni, insomma, tutto il necessario per rendere questa esperienza la più bella ed entusiasmante possibile. 

Sul Kumano Kodo avremo la fortuna di alloggiare in accoglienze tradizionali immerse nella natura, per lo più a conduzione familiare.

Dormiremo su tatami e futon (materasso in stile orientale), su pavimenti di legno e in stanze essenziali quanto affascinanti. 

A seconda della grandezza e della capienza della stanza, condivideremo lo spazio per la notte con altre 4-5 persone, e così pure il bagno, tradizionalmente posizionato al di fuori della “camera”. La sera e la mattina condivideremo il pasto, preparato per l’occasione dalle stesse persone che ci ospitano. Sarà un’esperienza particolare e diversa, che credo metterà alla prova le nostre papille gustative e il nostro palato, abituato a tutt’altri sapori e consistenze. Una prova in più da superare quindi. 

In alcuni luoghi e strutture sarà anche possibile trovare gli Onsen, bagni termali tipici giapponesi, divisi tra uomini e donne, e perfetti per rilassare la mente e i muscoli dopo una lunga giornata di cammino. Come ogni cosa in Giappone, anche negli Onsen ci sono delle cerimonie e delle regole da osservare, indispensabili per non fare brutte figure oppure offendere involontariamente le altre persone. 

Una volta atterrati all’aeroporto internazionale di Osaka, raggiungeremo subito la località marittima di Tanabe, dove verremo accolti da Tomoko per le presentazioni iniziali e una sorta di benvenuto. Ci informerà sulle ultime novità del percorso, ci fornirà mappe e indicazioni aggiornate (di cui saremo già provvisti anche noi di Apiediperilmondo), e, se abbiamo già compiuto il Cammino di Santiago, ci registrerà nell’elenco dedicato al Dual Pilgrim. 

Chi vorrà potrà portare con sé due bagagli: uno zaino per percorrere il Kumano Kodo, e un trolley, che verrà trasportato per noi da tappa a tappa per tutta la durata del trekking.

Il giorno successivo si partirà dal vicino tempio di Takijiri-oji e si affronterà la prima tappa.

Lo stesso faremo il giorno ancora successivo, quando raggiungeremo il tempio di Kumano Hongu Taisha, dove forse avremo la fortuna di assistere e partecipare all’affascinante cerimonia Taiko per il Dual Pilgrim, durante la quale sarebbe possibile suonare il sacro Taiko. 

Altri due giorni e si arriva al famosissimo quanto iconico Gran Santuario di Nachisan, un tempio rosso e slanciato verso l’alto con alle spalle una sinuosa e alta cascata. Il Kumano Kodo è ufficialmente terminato.

Ci si trasferisce quindi a Kyoto, dove si trascorrono i restanti 5 giorni di viaggio.

A questo punto non c’è un programma definito, ma un elenco di attrazioni e luoghi da visitare, sia a Kyoto e a Osaka che nella regione del Kansai. Potrai quindi decidere di partecipare alle attività del gruppo, oppure, se non interessato, decidere di occupare quella porzione di tempo in un altro modo, magari passeggiando in un parco o andando a vedere un museo che ti interessa particolarmente. Insomma, la parola d’ordine è sempre massima libertà, di venire con noi o di ritagliarti momenti di solitudine. 

 

Tra i MUST di questa permanenza a Kyoto ci sono certamente: 

santuario di Fushimi Inari Taisha;

Il palazzo e la pagoda di Kyomizu-dera

Il quartiere delle Geisha di Gion

palazzo imperiale di Kyoto e il parco annesso;

la cosiddetta “via della filosofia” di Tetsugaku-no-Michi; 

il tempio dorato di Kinkaku-ji;

il tempio di Tōji;

la foresta di bambù di Arashiyama;

la città di Osaka o Nara.

 

Descrizione completa Chiudi
  • Giorno 1

    Si vola su Osaka
    Primo giorno e notte tutto di viaggio. Si parte dall'Italia e si vola su Osaka.

  • Giorno 2

    Osaka - Tanabe
    Si atterra all’aeroporto di Osaka in mattinata. Si raggiunge con mezzi pubblici la cittadina di Tanabe. Accoglienza all’ufficio del turismo di Tanabe. Sistemazione scelta per la notte, un giro per la piccola città, e cena. A letto presto per smaltire un po’ di fuso orario

  • Giorno 3

    Tanabe - Takijiri-oji - Chikatsuyu | 1° Tappa 13km
    Sveglia presto, colazione e autobus urbano per raggiungere il tempio di Takijiri-oji, da cui si parte per il primo giorno sul Kumano Kodo. Si arriva in un piccolo centro urbano, si prende posto nella sistemazione scelta e cena.

  • Giorno 4

    Tsugizakura - Kumano Hongu Taisha | 2° Tappa 16 km
    Colazione in struttura tipicamente giapponese e autobus per Tsugizakura, da cui partiamo per la seconda tappa del Kumano Kodo. Si raggiunge quindi, dopo 16km, il tempio Kumano Hongu Taisha. Si partecipa, se fortunati e se in possesso della Compostela del Cammino del Santiago, alla cerimonia Taiko, e si ritira, presso l’ufficio dedicato, la pergamena in carta di riso del Kumano Kodo. Si ha quindi il tempo di godersi un pò di meritato riposo lungo il fiume e di ammirare la maestosità del più grande Torii del Giappone.

  • Giorno 5

    Kumano Hongu Taisha - Koguchi | 3° Tappa 13km 
    Si attraversano gli ampi e verdi boschi del Kansai, una vista spettacolare su tutta la regione si apre tra i monti di questa tappa. Si arriva quindi a Koguchi, dove si trascorre la notte. 

  • Giorno 6

    Nachisan - Shingu | 4° Tappa 20 km o Shingu
    La quarta tappa di questo Kumano Kodo è davvero una sfida e ha dislivelli molto importanti. Si parla di più di 2500m di dislivello positivo e negativo in 20km di lunghezza. I panorami ripagano certamente la fatica, così come l'arrivo al Santuario di Nachisan e alla sua magnifica cascata. Valuteremo insieme chi potrà affrontare questa tappa e chi no. Per chi non se la sentisse c'è un programma alternativo: visitare, con spostamenti in autobus, i santuari di Nachisan (che l'altro gruppo raggiunge a piedi) e quello di Shingu, così da completare la triade dei Grandi Santuari del Kumano. Autobus per Kii-Katsuura, sistemazione per la notte e cena.

  • Giorno 7

    Kyoto
      Coi mezzi pubblici (treni e autobus) si raggiunge la città di Kyoto. Sistemazione in ottimo hotel in stile occidentale, in zona centrale. Primo giro della città e cena.

  • Giorno 8 -11

    Kyoto- Nara/Osaka
      Si dedicheranno questi 5 giorni a scoprire le meraviglie di Kyoto, Osaka e della regione del Kansai, compresa la bella città di Nara. Una lista infinita di luoghi da visitare, dai Torii arancioni di Fushimi-Inari al bosco di bamboo di Arashiyama, dalle pagode di Kyomizu-dera al castello degli Shoghun, dal padiglione d’oro di Kinkaku-ji ai giardini zen. 5 giorni per scoprire tutta questa meravigliosa città.

  • Giorno 12

    Rientro in Italia
      Sveglia presto e taxi per l’aeroporto del Kansai International. Si arriva in giornata in Italia.

Richiedi il programma completo

Segui tutti i passaggi per prenotare il tuo viaggio

Tutti i diritti riservati - Copyright Apiediperilmondo 2020

Pronto a partire?

Scegli il tuo
viaggio a piedi

Partenze individuali e di gruppo

in Italia e nel mondo

Pronto a partire?

Scegli il tuo
viaggio a piedi

Partenze individuali e di gruppo

in Italia e nel mondo

Blocca il tuo Cammino di Santiago con