[av_layout_row border=” min_height_percent=” min_height=’0′ color=’main_color’ mobile=’av-flex-cells’ id=”]

[av_cell_two_third vertical_align=’top’ padding=’10px,30px,0px,60px’ background_color=” src=” attachment=” attachment_size=” background_attachment=’scroll’ background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ mobile_display=”]

[av_one_full first min_height=” vertical_alignment=’av-align-top’ space=” margin=’0px’ margin_sync=’true’ padding=’0px’ padding_sync=’true’ border=” border_color=” radius=’0px’ radius_sync=’true’ background_color=” src=” attachment=” attachment_size=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_image src=’https://www.apiediperilmondo.com/wp-content/uploads/2018/03/Cammino-da-Tui-Tappa-4.jpg’ attachment=’21516′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’ admin_preview_bg=”][/av_image]

[av_heading heading=’Cammino portoghese da Tui – Tappa 4 – Travel Blog’ tag=’h1′ style=’blockquote modern-quote’ size=” subheading_active=’subheading_below’ subheading_size=’18’ padding=’10’ color=” custom_font=” av-medium-font-size-title=” av-small-font-size-title=” av-mini-font-size-title=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” admin_preview_bg=”]
Quarto giorno da Pontevedra a Caldas de Rei sul Cammino Portoghese, tra viti e alberi di mimosa
[/av_heading]

[av_textblock aalb-admin-input-search=” size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” admin_preview_bg=”]
[av_font_icon icon=’uea4f’ font=’fontello’ style=” caption=” link=” linktarget=” size=’30px’ position=’left’ color=” admin_preview_bg=”][/av_font_icon] Vai alla Tappa 3

Tappa impegnativa quella di oggi,  non tanto per la difficoltà del percorso quanto per la lunghezza. Sono stati infatti 22km, una distanza che ha cominciato a farsi sentire bene sulle gambe delle ragazze, facendo tornar fuori qualche piccolo problema di vesciche e fastidi a piedi e ginocchia. La stanchezza non è stata però solo fisica: la fame e comunque la voglia di fermarsi ha coinvolto quasi tutti noi, in cerca, nell’ultima ora di cammino, di un bar aperto dove rilassarsi.

La tappa è stata comunque molto piacevole, anche se l’asfalto ha decisamente predominato su sentieri e sterrati. Il paesaggio, fortunatamente, ci ha ripagato ogni volta della fatica, e così pure la voglia di stare insieme e di aiutarsi nei momenti di difficoltà.

[av_font_icon icon=’uea50′ font=’fontello’ style=” caption=” link=” linktarget=” size=’30px’ position=’left’ color=” admin_preview_bg=”][/av_font_icon] Leggi le informazioni  del Cammino Portoghese da Tui

Oggi, 8 Marzo, abbiamo anche festeggiato, a nostro modo, la festa delle donne. Grandissimi alberi pieni di mimose ci hanno costantemente accompagnato nel bosco, regalandoci, oltre a un magnifico profumo, anche una vista luminosa e splendente di un colore giallo intenso. Il profumo della terra bagnata, la vista del muschio che ricopriva le cortecce d’albero, e lo scroscio dell’acqua dei tanti rivoli e fiumicciattoli li attorno, hanno creato un’atmosfera idilliaca, che non poteva non farci camminare con un bel sorriso sul volto.

Incontriamo poi altre tre coppie di pellegrini, di cui però non siamo riusciti a sapere nulla. Qualche foto di rito lungo la strada, un paio di selfie a condire il tutto, e la giornata di cammino è proseguita alla grande.

Arriviamo quindi a Caldas de Rei e raggiungiamo in poco tempo l’albergue. Appoggiamo le nostre cose in camerata e scendiamo a mangiare qualcosa. Un pulpo alla gallega eccezionale e una tortilla per molti poco cotta, ci aiuta a riempire lo stomaco e a risvegliare un po’ gli animi.

Digestivo e via che si fa una partitella a briscola. Forti della nostra esperienza, io, Maurizio e Moyra crediamo di poter stracciare Lucia e Claudia, nostre avversarie. Ma contro il culo si sa, non c’è niente da fare, e veniamo clamorosamente stracciati 4-0. Risultato ingiusto, che stasera cercheremo di sovvertire con una nuova partita!

Insomma, giornata felice e allegra, in pieno stile festa della donna.

Grazie ai nostri uomini, Vincenzo e Maurizio, per averla resa ancora più divertente!

[/av_textblock]

[av_catalogue admin_preview_bg=”]
[av_catalogue_item aalb-admin-input-search=” title=” price=” id=” link=” target=”]
 Deborah Torreggiani

Ciao sono Deborah Torreggiani Travel Blogger, Editor e Co – Founder di Apiediperilmondo.com. La nostra missione è racchiudere in un solo portale tutte le informazioni sui viaggi a piedi, attraverso le nostre esperienze e il nostro lavoro.  Creo dei testi chiari e ricchi di informazioni per aiutarti a trovare tutto ciò che cerchi.

[/av_catalogue_item]
[/av_catalogue]

[av_comments_list av-desktop-hide=” av-medium-hide=” av-small-hide=” av-mini-hide=”]

[/av_one_full][/av_cell_two_third][av_cell_one_third vertical_align=’top’ padding=’10px,60px,0px,0px’ background_color=” src=” attachment=” attachment_size=” background_attachment=’scroll’ background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ mobile_display=”]

[av_sidebar widget_area=’Adsense bella ‘]

[av_textblock aalb-admin-input-search=” size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” admin_preview_bg=”]

ARTICOLI RECENTI

[/av_textblock]

[av_magazine link=’post_tag,91′ items=’7′ offset=’0′ tabs=’aviaTBtabs’ thumbnails=’aviaTBthumbnails’ heading=” heading_link=’manually,http://’ heading_color=’theme-color’ heading_custom_color=’#ffffff’ first_big_pos=’top’ admin_preview_bg=”]

[av_sidebar widget_area=’apiediperilmondo’]

[av_sidebar widget_area=’instagram’]

[/av_cell_one_third][/av_layout_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *